Farmabarocco | Sulforafano, un potente antiossidante a “lunga durata”
761
post-template-default,single,single-post,postid-761,single-format-standard,cookies-not-set,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Sulforafano, un potente antiossidante a “lunga durata”

Sulforafano, un potente antiossidante a “lunga durata”

 

La maggior parte delle persone sa che consumare verdure, soprattutto verdure crocifere come il broccolo, è parte essenziale di una dieta sana. Ma che cosa rende queste verdure così speciali?

Solo negli ultimi 20 anni gli scienziati hanno potuto studiare i meccanismi di specifici fitonutrienti presenti in questi alimenti. In particolare, capire come aumentare i sistemi di protezione del corpo, come combattere gli ossidanti, l’infiammazione e quindi proteggere dai danni causati dai radicali liberi.

L’importante fitonutriente nel broccolo che lo rende così speciale per noi è la glucorafanina che, quando consumato, si converte in sulforafano, un induttore del sistema naturale di disintossicazione del corpo.

La glucorafanina è un antiossidante potente e duraturo, che si trova principalmente nel broccolo. Tuttavia, l’importo varia notevolmente da una pianta di broccolo all’altra, senza alcuna possibilità per le persone di sapere quanta glucorafanina è presente nei broccoli acquistati. È stato inoltre dimostrato che questo fitonutriente è presente in concentrazioni molto più elevate nei semi di broccoli e nei germogli di broccoli di tre giorni. FARMABAROCCO ha creato un Sulforafano Attivato a marchio RAPHA MYR dai semi di broccoli per fornire a tutti una fonte concentrata e contenente livelli significativi di Sulforafano Attivato .

La glucorafanina appartiene a una categoria di composti chiamati glucosinolati che si trovano naturalmente nelle verdure crocifere. I glucosinolati vengono convertiti enzimaticamente in isotiocianati, attivi nel corpo. Questa conversione enzimatica viene eseguita dall’enzima mirosinasi, che si trova anche naturalmente nelle verdure crocifere.

Lo sapevate?

L’attività simile alla mirosinasi si verifica anche nella nostra microflora intestinale, quindi se la glucorafanina viene consumata da sola, la nostra microflora intestinale converte una parte di essa in Solforafano. Come in molti tipi di metabolismo modulati dal microbiota, questo tasso di conversione varia da individuo ad individuo. In RAPHA MYR abbiamo presente già in capsula la Mirosinasi, garantendo quindi l’attivazione significativa del Sulforafano che è il vero principio, avente attività biologica.

COS’E’ SULFORAFANO?

Il Sulforafano appartiene ad un gruppo di composti chiamati isotiocianati. Nel 1992, il dottor Paul Talalay, MD ed altri colleghi della scuola di medicina di Johns Hopkins, hanno identificato il Sulforafano come il più potente induttore naturale degli enzimi di disintossicazione di Fase 2. Questi enzimi eliminano molti tipi di radicali liberi ed inquinanti ambientali ed innescano un’azione antiossidante che dura fino a tre giorni. Questi composti e i loro meccanismi sono stati studiati ampiamente e sono supportati da più di 1.700 pubblicazioni scientifiche.

L’IMPORTANZA DELLA PROTEZIONE CELLULARE

Il corpo umano ha un insieme impressionante di sistemi sovrapposti di enzimi detossificanti che proteggono il corpo. Gli scienziati della Johns Hopkins hanno trascorso decenni a comprendere i sistemi molecolari di base che il corpo usa per proteggersi dai vari danni. Hanno scoperto che questi enzimi disintossicanti normalmente non funzionavano a piena capacità. I componenti naturali delle verdure crocifere hanno la capacità di aumentare la funzione di questi processi protettivi e renderli più efficaci. Studiando i diversi alimenti vegetali hanno scoperto che i broccoli contenevano alcuni dei più alti livelli di questi composti.

 

 

I nostri Integratori

Riscopri il piacere di star bene

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.