Farmabarocco | Gastrocab contro i diversi disturbi gastrici
Il Gastrocab è un potente antiossidante, un antinfiammatorio con azione mucoprotettiva formulato per proteggere, riparare, rigenerare e lenire la mucosa gastrica.
REFLUSSO , DISTURBI GASTRICI
22750
post-template-default,single,single-post,postid-22750,single-format-standard,cookies-not-set,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Gastrocab: una formula contro i disturbi gastrici

Gastrocab: una formula contro i disturbi gastrici

I disturbi gastrici rappresentano oggi, un problema molto diffuso e in crescita in quasi tutto il mondo, un dato che in Italia tende ad aumentare in modo esponenziale a causa di abitudini alimentari e stili di vita sempre più inappropriati. Tra questi, l’infiammazione ai danni della mucosa causata da una iperproduzione di acido che irrita e danneggia la parete gastrica o dell’esofago.
La mucosa dello stomaco produce:
– Acido ed enzimi per frammentare il cibo per favorire la digestione.
– Muco per protegge la mucosa stessa dall’acidità e dall’autodigestione.
Quando questa è infiammata non riesce più a proteggere le pareti dello stomaco dall’azione degli acidi gastrici, provocando dei sintomi quali: bruciore e crampi allo stomaco, nausea, aerofagia e alito cattivo, reflusso gastroesofageo con conseguente bruciore in gola e/o afonia, dolore e pesantezza nella zona intorno allo sterno con conseguente affanno anche dopo sforzi minimi, disturbi intestinali.
Tra i disturbi gastrointestinali più diffusi troviamo sicuramente:
Il Reflusso Gastroesofageo (GER), un sintomo dovuto al passaggio del contenuto gastrico nell’esofago. È una condizione molto comune che si manifesta i egual modo sia nel sesso maschile che in quello femminile e aumenta con l’avanzare dell’età, la sua prevalenza nella popolazione generale è stata valutata dal 10% al 20% nei paesi occidentali. La maggior parte delle persone con GER rientrano in 1 di 2 categorie: quelli con reflusso non reattivo (comunemente definito come la presenza di reflusso gastroesofageo) e quelli con esofagite erosiva, ossia con lesioni della mucosa esofagea. Aspetti compromessi della qualità della vita sono: disturbi del sonno, riduzione della vitalità, dolore generalizzato del corpo, vita sessuale insoddisfacente e ansia. Il GER può essere responsabile anche di sintomi respiratori.
L‘Ulcera Gastrica, una patologia comune con più eziologie, causata dallo squilibrio tra fattori aggressivi e protettivi nello stomaco che ne danneggiano la mucosa. Tra le principali cause: Helicobacter pylori, agenti antipiastrinici, farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), bifosfonati orali, cloruro di potassio, farmaci immunosoppressori, inibitori del reuptake della serotonina, fumo di sigaretta e consumo di alcol.

La nostra ricerca per il benessere gastroesofageo ed intestinale ha progettato una formula innovativa, il Gastrocab, in grado di supportare e mantenere un sano sistema mucosale – grazie alla sua forte attività muco adesiva (superiore al 60% della superficie cellulare), maggiore degli altri polimeri bioadesivi come l’acido ialuronico e l’alginato (30% e 5% rispettivamente) – e contemporaneamente riparare, rigenerare e lenire la mucosa gastrica.

Il Gastrocab è un potente antiossidante, un antinfiammatorio con azione mucoprotettiva formulato per proteggere, riparare, rigenerare e lenire la mucosa gastrica.

A rendere efficace il Gastrocab, è la sinergia vincente dei suoi estratti vegetali che combina 4 principi attivi in un unico prodotto.

Il GastrOcab è un integratore nutraceutico a base di:

– Polisaccaridi da cladodi di Ficodindia (Opuntia ficus indica). I Cladodi del Ficodindia sono ricchi di mucillagini che proteggono, riparano e favorisco il processo di rigenerazione della mucosa, grazie alla loro capacità di formare una rete molecolare e di conservare un’enorme quantità d’acqua.

– Biofenoli di foglie di ulivo (Olea europaea), L’oleuropeina, principio attivo principale delle foglie di ulivo, svolge un importante azione antinfiammatoria nella patogenesi delle lesioni allo stomaco. Inoltre, la sinergia tra i principali componenti attivi (flavonoidi, oleuropeosidi e fenoli) rendono le foglie di ulivo tra gli antiossidanti più potenti in natura.

– Mucillagini da polpa di Carrubo (Ceratonia siliqua L.), un potente antiossidante che svolge un’importante azione gastroprotettiva e lenitiva. La sua capacità di assorbire grandi quantità di liquido produce un gel colloidale voluminoso che distende le pareti intestinali, stimola una corretta peristalsi e attenua le contrazioni dolorose. Particolarmente indicata per il trattamento del reflusso gastroesofageo.

Vitamina E, difende la mucosa gastrica e ne favorisce la guarigione.
Oltre alle sue proprietà antiossidanti possiede effetti anti-infiammatori utili per ridurre i danni gastrici indotti dallo stress. Inoltre migliora la microcircolazione della mucosa gastrica, prevenendo quindi formazione di lesioni gastriche da ischemia-riperfusione.

 

 

BIBLIOGRAFIA

1. (Meyer e Mc Laughlin, 1981; Barbera e Inglese, 1993).
2. (Benavente-Garcia et al., 2000).
3. (Rtibi K, Jabri MA, Selmi S, Souli A, Sebai H, El-Benna J, Amri M, Marzouki L., BMC Complement Altern Med.).
4. (Kamisah Y, Qodriyah HM, Chua KH, Nur Azlina MF., Pharm Biol. 2014 Dec; Review) 
5. (Fesharaki et al., 2006; Nur Azlina et al., 2009; Odabasoglu et al., 2008; Qodriyah et al., 2002).
6. (Ibrahim et al., 2012; Mohd Fahami et al., 2012).
7. Galati EM, et al., Antiulcer activity of Opuntia ficus indica (L.) Mill. (Cactaceae): ultrastructural study. J Ethnopharmacol 76:1-9 (2001).
8. Galati EM, et al., Study on the increment of the production of gastric mucus in rats treated with Opuntia ficus indica (L.) Mill. cladodes. J Ethnopharmacol 83:229-233 (2002).
9. Trombetta D, et al., Effect of polysaccharides from Opuntia ficus indica (L.) cladodes on the healing of dermal wounds in the rat. Phytomed 13:352-358(2006).
10. Dekanski D, et al., Gen Physiol Biophys 28:135-142 (2009).
11. Rizza L, et al., Caco-2 cell line as a model to evaluate mucoprotective proprieties. Int J Pharm 422(1-2):318-322 (2012).

 

 

I nostri Integratori

Riscopri il piacere di star bene

s

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.